Casa > Notizie > Notizie di PCB > Xiaomi India ha annunciato l'a.....
Contattaci
TEL: + 86-13428967267
FAX: + 86-4008892163-239121  
          + 86-2028819702-239121
Email: [email protected]
Contattare la società
Certificazioni
Nuovi prodotti
Album elettronico

Notizie

Xiaomi India ha annunciato l'assemblea locale della scheda PCB

Il 9 aprile Xiaomi, il marchio numero uno di smartphone cinesi nel mercato indiano della telefonia mobile, ha annunciato che aprirà tre nuove fabbriche di telefoni cellulari in India. Allo stesso tempo, una centrale elettrica mobile gestita da Xiaomi in India aprirà anche la produzione di telefoni cellulari. Finora, Xiaomi ha raggiunto sei fabbriche di telefoni cellulari in India.




Componenti Sourcing company china

Xiaomi collaborerà inoltre con Foxconn per aprire la prima fabbrica di montaggio superficiale per assemblaggio di PCB in India, che segna un altro importante risultato della strategia di localizzazione indiana di Xiaomi.


Manu Jain, vice presidente di Xiaomi International e general manager di Xiaomi India, ha dichiarato: "La qualità dei telefoni cellulari Xiaomi è eccellente, il design è buono e il prezzo è buono. Ha svolto un ruolo enorme nel sovvertire il mercato degli smartphone indiani.

Dal 2015, abbiamo partecipato. Il programma "Made in India". Ora siamo più in profondità nel mercato e ci stiamo concentrando sul mercato indiano attraverso la costituzione di queste tre fabbriche di telefoni cellulari e fabbriche di assemblaggio di PCB. Xiaomi è il leader nell'assemblaggio di schede PCB in India, credo, in India. Nel processo di trasformazione in un centro di produzione globale, Xiaomi continuerà a svolgere un ruolo importante. "

Il 9 aprile, Xiaomi ha annunciato oggi che aprirà tre nuove fabbriche di telefoni cellulari in India. Allo stesso tempo, Xiaomi inizierà anche la produzione di telefoni cellulari in collaborazione con una centrale elettrica mobile in India. Finora, Xiaomi ha raggiunto sei fabbriche di telefoni cellulari in India.

Xiaomi collaborerà inoltre con Foxconn per aprire la prima fabbrica di montaggio superficiale per assemblaggio di PCB in India, segnando un altro importante risultato della strategia di localizzazione di Xiaomi.

Xiaomi ha annunciato questi significativi progressi al primo summit di investimento in India. Più di 50 fornitori di componenti smartphone globali hanno partecipato al summit. Durante l'incontro, Xiaomi li ha introdotti nell'ecosistema produttivo indiano e sperava di aiutarli a creare impianti di produzione in India.

Se tutti i fornitori invitati sono nell'impianto di stampa, questo sarà il più grande investimento nella storia della produzione elettronica indiana e creerà un gran numero di posti di lavoro. Si prevede che l'investimento totale superi i 150 miliardi di rupie (circa 2,5 miliardi di dollari), che porteranno a 50.000 posti di lavoro.




SMD produttore di stencil Cina

Alla cerimonia di lancio, Ambasciatore Li Bijian, vicedirettore dell'Ambasciata cinese in India, Amitabh Kant, CEO del governo indiano e Segretario del Ministero dell'Industria e della Promozione dell'India, Ramesh Abhishek, Amministratore delegato dell'Agenzia di promozione degli investimenti dell'India ufficiale Deepak Bagla. Il primo giorno del summit ha anche inaugurato l'arrivo di rappresentanti del governo e rappresentanti delle imprese cooperative.

Xiaomi ha risposto al programma "Made in India" e ha annunciato l'apertura della produzione locale in India nel 2015. Nello stesso anno, ha collaborato con Foxconn per aprire la prima fabbrica. Successivamente, nel 2017, è stata costituita una seconda fabbrica di telefoni cellulari e la prima centrale elettrica mobile. Ad oggi, oltre il 95% dei telefoni cellulari Xiaomi venduti in India sono prodotti in India.

Le tre nuove fabbriche di Xiaomi collaborano ancora con Foxconn, i loro parchi industriali in Sri Lanka e Andhra Pradesh e il nuovo parco industriale nella città di Sri Perum Budur nel Tamil Nadu. L'area è di 180 acri. Lo stabilimento esistente impiega oltre 10.000 dipendenti, di cui oltre il 95% sono donne. Inoltre, tutto il lavoro di assemblaggio è svolto da dipendenti di sesso femminile. Il nuovo stabilimento continuerà ad aumentare la capacità produttiva.

La nuova fabbrica di assemblaggio di schede PCB indica che Xiaomi è diventato uno dei pionieri nell'apertura di linee di componenti in India. Il componente PCB Board è uno dei componenti più importanti di uno smartphone, che rappresenta quasi la metà del costo dell'intero telefono. Nel terzo trimestre del 2018, Xiaomi prevede di aumentare la percentuale di produzione locale dei componenti del circuito stampato quasi al 100%.




Fornitore di circuiti globali cina

Negli ultimi tre anni, Xiaomi è diventata il produttore di smartphone numero uno in India. Secondo i dati IDC, la quota di mercato di Xiaomi nel quarto trimestre del 2017 ha raggiunto il 26,8%. Xiaomi è anche il marchio numero uno di Internet per telefoni cellulari in India con una quota di mercato del 57%. Sotto la linea, Xiaomi è il secondo produttore con una quota di mercato dell'11,2%.

Manu Jain ha anche affermato: "Siamo profondamente onorati di ospitare il primo Summit per gli investimenti dei fornitori in India, riteniamo che questo vertice aiuterà i fornitori a esplorare e espandere le loro attività in India, portando maggiori opportunità di investimento e occupazione per promuovere lo sviluppo economico generale ".

Precedente:
Prossimo: